Settimana contro il razzismo

WocheGegenRassismus.jpg

Il 21 marzo è la giornata internazionale contro il razzismo istituita dall’ONU per il superamento della discriminazione razziale. In questa occasione in tutto il mondo hanno luogo numerose manifestazioni. In Svizzera diversi cantoni e comuni organizzano per una settimana una serie di attività atte a sensibilizzare la popolazione sulle diverse forme di discriminazione razziale.

La prima settimana contro il razzismo ebbe luogo a marzo 2000 in Québec e l’idea fu poi ripresa da altri paesi nel mondo. L’iniziativa del Québec rifletteva la volontà dell’ONU di realizzare una settimana di solidarietà nell’ambito della «Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale» del 21 marzo. Nel 2012 i cantoni della Svizzera occidentale, il Ticino e diverse città si unirono per lanciare insieme una campagna di sensibilizzazione comune contro il razzismo.

Da allora anche in Svizzera ogni anno ha luogo la settimana contro il razzismo. La settimana di azione viene organizzata ogni anno intorno al 21 marzo, la «Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale», e mira a sensibilizzare determinati gruppi di persone ma anche l’intera popolazione. Vengono sostenute, promosse e valorizzate le più svariate azioni per la prevenzione del razzismo e della discriminazione. Il programma è ricco di conferenze, dibattiti, mostre, film, spettacoli teatrali e molto altro.

Website