fide: nuova presentazione online e nuovo materiale

Il nuovo sito web del segretariato fide e i nuovi strumenti d’informazione riguardanti il test fide consentono, in modo rapido e semplice, di farsi un quadro completo di tutto quanto riguarda fide. Sono inoltre state create due nuove valutazioni delle competenze linguistiche per gruppi target specifici.

Il sito web del segretariato fide (www.fide-info.ch) è stato completamente riveduto. Accanto al nuovo aspetto e a una navigazione più intuitiva, la modifica più significativa è l’impostazione mirata in funzione dei gruppi di utenti, che velocizza e semplifica ulteriormente la ricerca delle informazioni rilevanti. Nei prossimi mesi i portali destinati agli specialisti e ai discenti saranno completati con una nuova pagina destinata in modo specifico alle autorità.

 Inoltre, un’agenzia di comunicazione incaricata dalla SEM ha sviluppato, in collaborazione con il segretariato fide, una cartolina postale e un video esplicativo destinati a potenziali candidate e candidati al «test fide» (nuova denominazione, in uso dall’1.1.2021, della «Valutazione delle competenze linguistiche fide») come anche una scheda tecnica sul test fide destinata alle autorità e ai consultori. Questi documenti possono essere consultati e scaricati attraverso il link www.fide-info.ch. Prossimamente le cartoline postali potranno essere ordinate gratuitamente all’indirizzo https://fide-info.ch/it/shop.

Cogliamo l’occasione per informarvi che d’ora in poi la valutazione delle competenze linguistiche può essere effettuata anche in romancio. Per maggiori informazioni rimandiamo al link https://fide-service.ch/it/attestazione/rumantsch/. È inoltre stato sviluppato un test specifico per i giovani adulti che seguono offerte di formazione nella fase di transizione verso la formazione professionale di base. Questo test è concepito su misura in funzione della realtà di vita e del contesto formativo di queste persone. Maggiori informazioni sono reperibili sotto https://fide-info.ch/it/test/edu/.

Webseite fide
Lingua e formazione | 16.02.2021